Ideogramma cinese "Radici"

Scritti del Maestro

Acciaio e Cotone

Buone Notizie

Chi o che cosa muove il mio corpo?

Consigli per il viaggiatore

Esperienza, apprendimento e memoria

IL gesto puro

Il Maestro danzatore

Il Principio Primo

Il silenzio vibra più delle parole

Il Tui Shou e la donna che è in noi

Il vasaio folle

Insegnare perché

Raccontini esemplari, Jogging

La grazia animale

La maschera di larmo

L’impegno

Il virtuoso

Morte e Vita

Saper dare

Vita

Chi o che cosa muove il mio corpo?

CHI O CHE COSA MUOVE IL MIO CORPO ?
Approssimandomi ai settant’anni non mi posso aspettare che l’utilizzo consapevole di una qualche abilità, di alcune leggere variazioni e di molte magiche ripetizioni. Il corpo segue incantato la confidenza del gesto, la scioltezza e la libertà.
Un tempo tutto doveva essere magico; Dio non era Dio del mondo …il Mondo era Dio.
Non credo nelle scuole se non come anguste gabbie costruite per produrre ribelli che le contestino. I metodi scolastici sono degli artifici usati per semplificare ciò che insegnano ma, se fossi obbligato a dire da chi appresi i gesti espressi dal mio sembiante direi: dall’intuito, dalla creatività e da una grande riacquisita libertà: è proprio questo affrancamento che utilizza il corpo come uno strumento per rigenerare i movimenti.
Ho ricominciato più di una volta e più di una volta ricomincerò con assoluta rinnovata ignoranza.
Le influenze che si percepiscono nei gesti e nelle forme che eseguo provengono in gran parte da un signore vero: il Maestro Chang, poi vi sono quelle movenze che ho imitato e che a volte ancora ripeto e poi ancora quelle che non ho mai imitato ma che sono in me.
Affiorati.
Il Tai Chi è tradizione, un modo diretto per sentire e vivere la natura. Il Tai Chi non è un repertorio arbitrario di movimenti-simbolo.

Visita il Blog di Franco Mescola

M° Franco Mescola